26 settembre 2013

Farmaci antidepressivi e rischio di diabete



I farmaci anti-depressivi correlati all'insorgenza del diabete di tipo 2

Coloro ai quali vengono prescritti antidepressivi devono essere informati dell'aumento del rischio di diabete. (leggi anche l'altra pagine del sito a proposito della correlazione tra depressione e diabete)

Il team della Università di Southampton ha riconsiderato gli studi esistenti ed ha riscontrato evidenze della correlazione tra uso di farmaci antidepressivi e diabete.
Anche se non vi sono evidenze del fatto che l'una cosa detemini l'altra.

E' possibile che l'aumentato rischio di diabete dipenda dal fatto che l'uso di antidepressivi determina facilmente aumento del peso corporeo.
O anche che il farmaco stesso possa interferire con il controllo ematico del tasso glicemico.

L'analisi del team di ricercatori ha coinvolto 22 studi e migliaia di pazienti in trattamento con antidepressivi, non relativamente ad una specifica categoria di tali farmaci né relativamente a pazienti per qualche motivo ad alto rischio di diabete.

Il Prof. Richard Holt ed i suoi colleghi sostengono che è necessario approfondire il tema con ulteriori ricerche per comprendere appieno i fattori che deteminano tale riscontro.
E sostengono che i medici devono valutare attentamente eventuali precoci segni o sintomi di diabete nei pazienti cui hanno prescritto tale tipo di farmaci.
Affermano infatti che con 46 milioni di confezioni di antidepressivi venduti ogni anno in Gran Bretagna, tali riscontri possono essere lecita fonte di preoccupazione.

Il Prof. Holt ha detto: "Può trattarsi in qualche misura di un riscontro casuale, ma vi sono evidenze che i pazienti trattati con antidepressivi possono essere considerati a rischio di sviluppare il diabete. Dobbiamo quindi pensare alla necessità di un attento screening allo scopo di ridurre tale rischio".

Il diabete è semplice da diagnosticare, essendo sufficiente un esame del sangue, e questo accertamento deve essere parte integrante della visita medica quando si prescrivono antidepressivi.

"Il diabete può essere prevenuto con una dieta appropriata e con l'attività fisica. Quest'ultima è utile anche ai fini del mantenimento della salute mentale, dunque vi sono almeno due buone ragioni per pensare e proporre la necessità di un cambiamento dello stile di vita in tal senso".

Si ritiene che in UK vi siano circa tre milioni di persone sofferenti di diabete, e la maggior parte di queste soffre di diabete di tipo 2.

Il Dr. Mattew Hobbs (Diabetes UK), ha sostenuto: "Questi riscontri non sono sufficienti a poter affermare che l'assumere anti-depressivi comporti direttamente un aumento del rischio di ammalarsi di diabete. In questa rewiev, anche gli studi che hanno suggerito l'esistenza di una correlazione hanno mostrato soltanto una qualche significatività, e solo perchè le due condizioni tendono ad essere presenti in contemporanea, il che non necessariamente significa che l'una determina l'altra.

Ciò che è certo tuttavia è il fatto che alcuni antidepressivi comportano aumento di peso e questo, a sua volta, comporta un aumentato rischio di diabete di tipo 2. Dunque, chiunque attualmente assume, o è in procinto di inziare ad assumere una terapia farmacologica a base di farmaci antidepressivi, deve discutere di tale rischio con il proprio medico curante".


Fonte: BBC Health News - articolo originale (c) BBC Health

Nessun commento: