18 gennaio 2011

Il Solista (The Soloist), trailer e recensione

Musica e schizofrenia: la storia di un artista di strada, ex bambino prodigio virtuoso di violoncello, e della deriva sociale cui va incontro a causa della propria condizione di schizofrenia.


 "Il Solista", film di Joe Wright, vedi il trailer e leggi la recensione



"Il solista” (The Soloist) è ispirato alla vera storia di Lopez e Ayers. La toccante pellicola, diretta da Joe Wright (già autore di “Orgoglio e pregiudizio” e “Espiazione”), è stata accolta positivamente dalla critica. Claudia Puig scrive su USA Today: “Il film è un toccante omaggio all’amicizia e al potere della musica”.

Steve Lopez (Robert Downey Jr.) è un giornalista del Los Angeles Times in cerca di un argomento sul quale scrivere il suo prossimo articolo. Un giorno s'imbatte in Nathaniel Ayers (Jamie Foxx), un senzatetto affetto da schizofrenia, che suona un violino con solo due corde sotto una statua di Beethoven, i due si presentano e Nathaniel dice a Steve di aver studiato alla Juilliard. Incuriosito nel vedere come un ex allievo di una scuola così prestigiosa sia finito sulla strada, Lopez contatta la Juilliard e scopre che Nathaniel era un talentuoso studente di violoncello, ma interruppe gli studi al secondo anno.
Cercando ulteriori informazioni su Nathaniel, Steve si mette in contatto con la sorella Jennifer (Lisa Gay Hamilton) la quale gli riferisce che da piccolo era un bambino prodigio ma che la schizofrenia gli fece abbandonare gli studi musicali finendo poi per vivere per strada. L'articolo di Steve viene pubblicato, un'anziana lettrice ne rimane commossa e decide di donare a Nathaniel il suo violoncello. Steve però teme che Nathaniel possa essere aggredito da qualcuno per impadronirsi del violoncello, così decide di lasciarlo in un centro di assistenza per senzatetto in modo che Nathaniel possa andare a suonarlo quando vuole senza pericolo. Successivamente Steve sprona Nathaniel, non senza difficoltà, ad andare a stare in un piccolo appartamento.
In seguito all'articolo Steve Lopez acquisisce fama, tanto da essere anche premiato. Con l'aiuto del primo violoncello della Los Angeles Philharmonic Orchestra a Nathaniel viene data l'opportunità di esibirsi con il suo violoncello davanti ad un pubblico, purtroppo però a causa della sua insanità mentale, Nathaniel si spaventa e scappa via. Steve un giorno decide di portare la sorella di Nathaniel a trovarlo a Los Angeles. Nonostante i suoi sforzi Steve non riesce a cambiare la vita di Nathaniel che resta a vivere nel centro di assistenza. Il film si chiude con Nathaniel, Jennifer, Steve e la sua ex moglie Mary (Catherine Keener) ad un concerto mentre l'orchestra esegue l'Adagio della Nona sinfonia di Beethoven

REGIA: Joe Wright
SCENEGGIATURA: Susannah Grant
ATTORI: Robert Downey Jr., Jamie Foxx, Catherine Keener, Tom Hollander, Rachael Harris, Stephen Root

FOTOGRAFIA: Seamus McGarvey
MONTAGGIO: Paul Tothill
MUSICHE: Dario Marianelli
PRODUZIONE: DreamWorks SKG, Universal Pictures, Studio Canal
DISTRIBUZIONE: Universal Pictures
PAESE: Gran Bretagna, USA 2009
GENERE: Biografico, Drammatico, Musical
DURATA: 109 Min

Nessun commento: