9 settembre 2010

Doctorsbook, social network di medici

Negli ultimi 10 anni si è assistito ad un'enorme espansione dell'utilizzo di internet: nel 1998 solo pochi paesi - come l'Islanda, la Svezia e la Nuova Zelanda - registravano un elevato utilizzo del mezzo internet. Oggi, ad eccezione dell'Africa, tutto il mondo è connesso a Internet e il digitale, in tutte le sue forme, sta diventando parte importante e consistente della vita quotidiana non solo dei pazienti ma anche dei professionisti della salute.

"doctor book, social network per medici"
Un'indagine condotta da Manhattan Research evidenzia che in Europa, l'85% dei medici è d'accordo con i colleghi americani nell'affermare che Internet è essenziale nello svolgimento della pratica professionale.

Difatti, negli ultimi tempi si è assistito ad una crescita del tempo medio di permanenza on line da parte dei medici, soprattutto al fine di trovare e condividere informazioni legate alla salute e riuscire a confrontarsi con i propri colleghi prima di prendere una decisione.

Sono soprattutto gli ambienti di social networking e i cosiddetti "user generated contents" ad essere maggiormente privilegiati anche dai professionisti della salute.

E' proprio per rispondere a questa esigenza di aggiornamento professionale e di condivisione delle informazioni e delle opinioni tra la classe medica che nasce doctorsbook.com, il social network per i medici.

doctorsbook.com è un progetto di Publicis Healthware International e in Italia si presenta quale partner di paginemediche.it (fonte).

Nessun commento: