27 luglio 2008

I post sui Disturbi Ossessivi

Un elenco di link alle pagine del blog in merito all'argomento: disturbi ossessivi

Il disturbo ossessivo compulsivo, pur essendo classificato dalla versione quattro del DSM tra i disturbi d'ansia, è da molti considerato invece come entità nosografica autonoma, con un definito nucleo psicopatologico, con un decorso e una sintomatologia peculiari e con dei correlati biologici che vanno a poco a poco delineandosi.

I sintomi ossessivo-compulsivi (OC) possono trovarsi in quasi ogni situazione, coesistono con la maggior parte dei sintomi psichiatrici e si trovano, in forma lieve, in molte persone.

Esiste anche un disturbo di personalità ossessivo-compulsiva, che è caratteriz­zato da costrizione emozionale, eccessiva tendenza all'ordi­ne, perseveranza, ostinazione e indecisione. La caratteristi­ca essenziale di questo disturbo è una modalità pervasiva di perfezionismo e inflessibilità. (L'ICD-10 usa il termine di­sturbo di personalità anancastica.)

Con la dizione ‘depressione anancastica’ si indica una forma di depressione accompagnata da tensione, angoscia ed idee ossessive in individui la cui personalità premorbosa è di tipo ossessivo.

Da ricordare l'esistenza dell'espressione 'follia del dubbio' (Folie du doute), condizione oggi rubricata tra i disturbi a sfondo ossessivo-compulsivo.

i nostri centri di psicoterapia psicodinamica in Toscana

Nessun commento: