25 maggio 2008

L'anima dei Neuroni (convegno)

Ma i neuroni hanno l'anima?
Cosa ha a che vedere l'umano sentire con i neuroni e con le sinapsi?


Il tema domina da trent'anni la riflessione di neurofisiologi e filosofi, ma oggi diviene qualcosa di sensibilmente diverso da una semplice disputa accademica, ancorchè di importanza fondamentale per la ricerca in biomedicina. Ora è una questione molto più concreta, poichè la neurologia ha acquisito la capacità di 'leggere' le funzioni cerebrali con le tecniche di neuroimaging, e di 'vedere' cosa accade quando si soffre, quando ci si innamora, quando si vede qualcosa di bello.

E di questo si occupa, da sempre, Semir Zeki, professore di neurobiologia all'University College of London, e che in particolare studia l'arte come uno degli strumenti privilegiati per consocere il cervello e le sue funzioni.

Semir Zeki è a Vercelli il 31 maggio prossimo, invitato dall'Ordine dei Medici della città per discutere di 'Anima e Neuroni. Pensiero etico ed estetico', assieme ad altri scienziati quali Piergiorgio Strata, Michele di Francesco, Alberto Oliviero.

Semir Zeki ha cominciato la sua carriera presso l'University College di Londra studiando medicina e poi focalizzando il suo interesse sull'anatomia. Tra il 1967 e il '69 è stato research associate al NIMH di Washington e poi assistant professor di anatomia nel Wisconsin. E' quindi tornato all'University College dove, dal 1987, è professore di Neurobiologia.

info:
ORDINE PROVINCIALE MEDICI CHIRURGHI E ODONTOIATRI DI VERCELLI
13100 VERCELLI
CORSO MAGENTA 1
tel. 0161 256256/256356 fax 0161/256156

Nessun commento: