8 maggio 2007

Storie d'amore





1 commento:

Anonymous ha detto...

Aprivo il portone e mi batteva forte il cuore. Un ingresso buio, poi le scale, si arriva al pianerottolo. Le mani tremano un pò prima di suonare il campanello.
Ricordo quel sorriso, l'imbarazzo degli sguardi.
...una storia d'amore
Anna