25 maggio 2007

Ogni giorno


Ogni giorno, porto con me l'esperienza di una possibilità che mi è stata data, ed è grazie a quella che posso, a mia volta, dare possibilità a chi abbia il coraggio di coglierla.

E' l'immagine originale di te che, insieme ad altre, mi rende capace di trovare parole ed immagini.

E, forse, sono ancora lontana dal riuscire ad esprimere l'intensità di quello che sento.

2 commenti:

Anonymous ha detto...

...- Son questi i begli occhi che amore pensando promisemi un giorno?
E' questa la fronte ove intorno il vago mio pensiero volò?
Sì come la notte di maggio
la luna dai nuvoli fuora
diffonde candida il suo raggio
sul mondo che vegeta ed odora,
tal quella serena bellezza
apparve al rapito amatore
un'alta divina dolcezza
stillando al morente nel cuore.
Contessa, che è mai la vita?
E' l'ombra di un sogno fuggente
La favola breve è finita
Il vero immortale è l'amor.
Aprite le braccia al dolente
Vi aspetto al novissimo bando
Ed or, Melisenda, accomando ad un bacio lo spirto che muor.-
La donna sul pallido amante
chinossi recandolo al seno
tre volte la bocca tremante
col bacio d'amore baciò.
E il sole dal cielo sereno
calando ridente nell'onda
l'effusa di lei chioma bionda
sul morto poeta irraggiò.
"Jaufrè Rudel" G. Carducci

anna ha detto...

Al risveglio ho iniziato a dipingere il quadro della mia giornata.
... nella tela nuova inizia a delinearsi una immagine che si imprime nello sfondo, ...la tua immagine.
Poi nuove parole, nuove immagini.