2 marzo 2007

Appunti 1


...è qualcosa di più di una semplice terapia: c’è qualcosa che risveglia l’interesse, l’emozione, la voglia di pensare, di vedere cose belle, di scrivere, di conoscere, di condividere con altri le scoperte, qualcosa di molto simile, se non lo è, all’affetto.

1 commento:

miccivolete ha detto...

un percorso con chi si prende cura di te ma non in un atteggiamento paternalistico ma in una condivisione di vita, di emozioni.
La terapia non deve essere il surrogato di una vita ma uno spaccato di vita vera dove due persone si incontrano e imparano a scoprirsi in una crescita reciproca
Anna